Pontiac, storia di una rivolta

Un libro parlato, disegnato & rock

 

questo documento è disponibile in:
Español
Italiano

Nelle pagine di Manituana, il nome di Pontiac compare di sfuggita, giusto un paio di volte.
Si può leggere il romanzo senza saperne nulla, eppure la rivolta che porta il suo nome è un prologo fondamentale della Rivoluzione americana.
Fu colpa di Pontiac se Re Giorgio III impose un limite alla libera avanzata dei coloni: la Proclamation Line del 1763. Quel confine, lungo i Monti Appalachi, colpì i sudditi americani almeno quanto la famosa legge sull’importazione del tè.
Fu colpa di Pontiac se le Sei Nazioni Irochesi incrinarono il loro legame, combattendo su fronti opposti per la prima volta dopo seicento anni. Non ci furono scontri diretti, ma i Seneca parteciparono alla rivolta indiana, i Mohawk alla repressione inglese.

Per questo abbiamo scelto Pontiac come protagonista di una lettura concerto collegata a Manituana. Già altre volte avevamo usato il reading musicale per mettere in scena le nostre storie. In questo caso, però, volevamo sperimentare una maggiore autonomia. Le letture, intrecciate alla musica, non dovevano essere semplici estratti del romanzo: volevamo che costituissero una vicenda laterale, completa, che si potesse seguire dall’inizio alla fine anche senza conoscere Manituana.
Così abbiamo scritto dodici testi originali, mentre i musicisti facevano altrettanto con le loro composizioni: parole e musica sono nate e cresciute insieme. Le illustrazioni, invece, sono arrivate dopo, quando l’entusiasmo delle esibizioni live ci ha convinto che valeva la pena incidere il lavoro in studio, lasciarne una traccia duratura e ben curata. Già, ma in che forma?
Complice la nostra dimestichezza con i prodotti per l’infanzia, la scelta è caduta su una sorta di fiaba sonora per adulti, un audiolibro illustrato, con disegni, parole e suoni.

Lo potete scaricare da qui, alla pagina di download.

Le parole sono colpa di Wu Ming 2
I disegni arrivano da Giuseppe Camuncoli e Stefano Landini
I suoni li hanno partoriti Paul Pieretto, Stefano Pilia, Federico Oppi, Egle Sommacal

Buona lettura, buona visione e buon ascolto.

01 aprile 2008


Pontiac, storia di una rivolta

Links: